Best chefs: Sriram Aylur

Intervista a Sriram Aylur, uno dei best chefs del mondo. Divide con noi i suoi indirizzi food preferiti, consigli e molto ancora….

E’ soprannominato il “Re delle Spezie” e il suo ristorante “The Quilon” a Londra è stato il primo ristorante indiano a ottenere la stella Michelin nel 2008 e ancora oggi unico stellato al mondo specializzato nella cucina tradizionale dell’India meridionale. Incontro con Sriram Aylur.

Una memoria collegata ad un sapore.
Il dolce profumo di cardamomo, mi ricorda le parti più belle della regione collinare del Kerala.

Un piatto dell’infanzia.
Un sacco di gustosi piatti indiani – chips di banana, patatine fritte di frutta jack, rmuruku (farina di riso e patatine fritte di farina di lenticchie).

Piatto preferito.
IDLI – gnocchi di riso al vapore del sud dell’India.

Dolce preferito.
Yogurt alla frutta al forno.

La specialità del suo ristorante da non perdere.
Merluzzo al forno, agnello kothu, capesante alla griglia.

Un piatto che non le piace e un piatto che non cucinerebbe mai.
Ogni piatto con fegato o dei reni.

Un piatto che è adatto per ogni occasione.
Biryani – è un piatto unico. Si tratta di un pasto completo, ha tutte le complessità che hanno diverse portate.

Vino preferito e la migliore etichetta.
Muddy Water Pinot Noir dalla Nuova Zelanda.

Cocktail preferito e il miglior bar dove lo servono.
Frutto della passione Cacacha del Q Bar, il nuovo bar del Quilon.

Il mercato alimentare preferito.
Borough Market  il mio mercato locale degli agricoltori in Bromley.

Due ingredienti a cui non puoi rinunciare.
Foglie di coriandolo e pepe.

Il paese estero con la migliore cucina.
Francia.

Ristorante preferito, oltre il tuo.
La Esquina a New York

Una ossessione in termini di cibo.
Riso e lenticchie – semplice e sano, buon equilibrio di proteine e carboidrati, facile da realizzare, specialmente per qualcuno che mangia a ore strane del giorno.

Un ingrediente fondamentale in cucina.
Acqua.

Un abbinamento audace, ma che funziona.
Baccalà con frattaglie.

Vuole condividere con i nostri lettori uno dei suoi luoghi segreti?
Gandhi cash and carry lungo la Thomas Road nella zona est di Londra. Può soddisfare le esigenze di cucina indiana sia per cuochi professionisti e dilettanti. Il loro personale è competente e disponibile.

Da quale chef si farebbe cucinare la cena?
Mio padre è il miglior cuoco del mondo. Il suo cibo riporta ai ricordi d’infanzia.

 

Be first to comment